Home
INFORMAZIONE PER LA RETE DEI SARDI, DENTRO E FUORI LA SARDEGNA
Master ASD Sulcis, aperte le iscrizioni gratuite PDF Stampa E-mail
Succede in Sardegna - Cultura e societĂ 
Venerdì 30 Dicembre 2016 10:17

Scade il 14 gennaio 2017 il termine per presentare la domanda d'iscrizione al primo modulo del Master ASD Sulcis aperto agli amministratori e dirigenti  delle associazioni sportive dilettantistiche (ASD) che operano nel territorio.

Lo sport in Sardegna è un'importante realtà socio-economica. Si tratta di un settore dinamico e in continuo sviluppo, che richiede professionisti sempre più qualificati e competenti non solo della singola disciplina, ma anche in tutti quegli aspetti di natura amministrativa e fiscale che oramai caratterizzano la vita di società, organizzazioni, leghe e federazioni sportive.

Il Corso nasce dalla collaborazione tra  l'organizzazione Enti non Commerciali e la Cooperativa Mille Piedi di Sant'Antioco. Rappresenta una risposta locale alla crescente esigenza di professionalità con formazione interdisciplinare e poliedrica  e si propone di fornire competenze di natura giuridica e  fiscale ai dirigenti operanti nel settore sportivo.

Per informazioni ed iscrizioni scrivere a: info.entinoncommerciali@gmail.com

 
Riflessioni sulla cultura dei migranti, Tramas de Amistade promuove un incontro a Cagliari. PDF Stampa E-mail
Succede in Sardegna - Cultura e societĂ 
Domenica 25 Dicembre 2016 09:55

Venerdi 30 dicembre 2016, alle ore 19.00 presso la Parrocchia San Gregorio Magno (Via del Borghetto, 6 Pirri – Cagliari), l’ L'Associazione culturale Tramas de Amistade organizza l'incontro-convegno dal titolo  "Ama il prossimo tuo: accogliersi, dialogare, conoscersi. Riflessioni sulla cultura dei migranti.”

L’immigrazione è un fenomeno tra i più rilevanti del nostro tempo, segnato da eventi riguardanti non solo la mobilità delle persone, ma la totalità delle loro esistenze. Si tratta di un fenomeno molto articolato e complesso, già oggetto di un dettagliato dossier curato dall’associazione Tramas de Amistade,  e che oggi ci pone di fronte a scelte importanti.
L’accogliere chi arriva in maniera matura e responsabile rappresenta, infatti, una delle più grandi sfide dell’attuale momento storico. Non si tratta di un compito semplice: saper riconoscere e sperimentare nuove forme di convivenza e cittadinanza richiede un senso della storia profondo e una visione del mondo che è al contempo idealistica e pragmatica. Ovvero capace di cogliere il senso dell’opportunità, inquadrando il fenomeno in un sistema di regole in grado di rinnovare anche il nostro tessuto sociale.

Partendo da queste considerazioni l’incontro del prossimo 30 dicembre 2016, alle ore 19.00 presso la Parrocchia San Gregorio Magno (Via del Borghetto, 6 Pirri – Cagliari), si articolerà seguendo il seguente programma:

Saluti e Intervento di Naciri Ahmed, mediatore culturale della realtĂ  di Pirri.
Introduzione all'Arte Islamica. Intervento di Damiano Anedda, Dottore di ricerca in Storia dell'Arte
L'Uome e Dio: la preghiera come incontro personale nel Cristianesimo e nell'Islam. Intervento di Daniele Madau, insegnante di materie letterarie negli Istituti Superiori e Terziario Francescano
Saluti finali

L’incontro sarà moderato da Marco Desogus, pubblicista e saggista.

 

Ulteriori approfondimenti: Dossier Immigrazione di Tramas de Amistade

 
Dossier Caritas 2016, in Sardegna il 36,6 % dei residenti sono a rischio di povertĂ  o esclusione. PDF Stampa E-mail
Succede in Sardegna - Economia
Venerdì 23 Dicembre 2016 00:00

“Solidarietà e rivoluzione delle coscienze”. E’ stato presentato il 22 dicembre 2016 a Cagliari  Il Dossier della Caritas diocesana 2016. Il tema del lavoro in Sardegna ha rappresentato una priorità e una fonte di grande preoccupazione, perché il sistema economico isolano continua a peggiorare. Secondo il rapporto Svimez (Associazione per lo Sviluppo dell’Industria nel  Mezzogiorno) , nel corso del periodo 2000  –  2015 il PIL sardo è diminuito del 3,8 per cento e  praticamente  tutti i principali parametri economici portano il segno negativo.

Tutto ciò incide naturalmente sui fenomeni  connessi e in particolare sulla povertà. Le persone a rischio di povertà o esclusione sociale in  Sardegna sono il  36,6 % dei residenti , ben 8 punti in più della media italiana, aspetto che viene  taciuto a livello politico. All’impoverimento economico si accompagna il rischio dell’impoverimento morale , perché si  cercano rimedi illusori attraverso i giochi d’azzardo legalizzati; molto opportunamente contro  questa tendenza si sta impegnando da anni la Caritas attraverso la Fondazione antiusura , il Prestito della speranza, l’azione di educazione alla gestione delle risorse finanziarie. In media sono circa 800 i pasti giornalieri  preparati dalla Cucina Caritas,  con punte di oltre  mille nei momenti di maggiore difficoltà; gli assistiti nel corso del 2016 sono stati  2.259, di cui 1.098 donne (48,6%) e 1.161 uomini (51,4%).  La maggioranza degli utenti risulta essere di cittadinanza italiana, in una percentuale pari al  73,3% del totale (1.607 soggetti tra i quali sono annoverati anche coloro in possesso della doppia  cittadinanza) contro il 26,7% di stranieri (pari a 584 soggetti).

 

 
"Riomurtas” ha aperto il 78° anniversario della nascita di Carbonia PDF Stampa E-mail
Succede in Sardegna - Cultura e societĂ 
Domenica 18 Dicembre 2016 10:19

Sabato 17 dicembre 2016, presso il Teatro di Bacu Abis in occasione del 78° anniversario della nascita di Carbonia, La Cernita Teatro, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Carbonia, ha presentato la IV edizione di Teatro per la Città. La rassegna è diretta da Monica Porcedda, direttore artistico de La Cernita Teatro e Cinzia Crobu, giornalista di settore. L'iniziativa è stata realizzata con il contributo dell'Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Spettacolo e Sport della Regione Autonoma della Sardegna.

La IV edizione di Teatro per la Città si è aperta alle ore 19.30 con la compagnia Antas Teatro di San Sperate che presentato il lavoro “Riomurtas”, una storia di guerra, amore e nessuna scelta, tratto da una storia vera rielaborata da Anselmo Spiga. Con Giulio Landis, Scrittura scenica e regia di Giacomo Casti. Musiche originali ed esecuzioni dal vivo di Massimo Sciola, Gianni Fozzi, Cristiano Poddie, Giovanni Mameli, Daniele Ucchesu. Filmato prodotto da Ennio Madau. Riomurtas frazione di Narcao, Sardegna, è lo scenario di questa cupa vicenda di guerra.

 

 
Mercato del lavoro, la disoccupazione in Sardegna scende al 15,9 per cento PDF Stampa E-mail
Succede in Sardegna - Economia
Martedì 13 Dicembre 2016 00:00

La disoccupazione in Sardegna scende in un anno dal 16,7% al 15,9%. E' quanto emerge dopo la diffusione dei dati Istat sul mercato del lavoro nel terzo trimestre dell’anno,  rielaborati dal Servizio della Statistica regionale.

Sono senza lavoro 110.300 persone, conto le 114.800 dello stesso periodo del 2015. Il dato sardo è migliore di quello del Mezzogiorno (18,6%), ma di 5 punti peggiore della media nazionale del 10,9%. Resta elevata la disoccupazione femminile, pari al 16,5%, contro il 12% nazionale. Le occupate sarde sono 240.800, meno numerose delle donne inattive, pari a 256.100.

Il tasso di occupazione nell’isola è pari al 52,1%, contro il 44% del Sud Italia, e registra un +1,4%. Gli occupati sono 582mila, contro i 574.300 del terzo trimestre 2015. Aumenta (+0,5%) anche il totale delle persone occupate e quelle in cerca di occupazione: sono 692.600. Calano (-3,6%) gli inattivi e il tasso di inattività scende al 37,8%, vicino al dato medio nazionale del 35,2%. Secondo la Giunta regionale, che ha diffuso i dati, la situazione del mercato del lavoro nell’isola rispetto al suo insediamento, all’inizio del 2014, «è innegabilmente migliorata»: all’epoca la disoccupazione era al 19,7% (-3,8% rispetto ai dati attuali), i disoccupati sono 22.900 in meno, gli occupati 38.700 in più e la forza lavoro è cresciuta di 16mila unità, mentre gli inattivi sono 33mila in meno. Le occupate sono 10mila in più, le disoccupate 7.500 in meno.

Il reporto statistico diffuso dalla Regione Autonoma della Sardegna è disponibile sul sito www.sardegnastatistiche.it

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Joomla templates by a4joomla

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando sul pulsante “agree” acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la sezione dedicata facendo click su “privacy policy”. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information