Sa Lingua Nosta - num. 04-2014 "Tramas de storias, logus, cultura, personas, atualidadi"

 

mail



Newsletter Sa Lingua Nosta - Tramas de storias, logus, cultura, personas,atualidadi - del 14.08.18

Saludi a totus,

Saludi a totus, piciocus e mannus.
Custa cida, teneusu duas  chistionadas, cun unu piciocu e una picioca, sempri de sa scola de Paulle: issus chistionanta, cun medas particularis, de sa bidda insoru.
Teneusu puru una parti de atualidadi, asuba de sa “sighidura territoriali”

A si biri a is cidas chi beninti

Tramas de Amistade

 

“Progetu realizadu cun sa partetzipatzione de sa Regione Autònoma de Sardigna – L.R. 26/97 subra sa limba e sa cultura sarda”

Contenuti di questo numero

Sa Lingua Nosta - num. 04-2014 Attualità

Di Daniele Madau

Sa sighidura territoriali. Cumenti totus is annus, sa sighidura territoriali, po acapius intra de su Governu e is cumpangias, no paridi crara: custa cosa depidi acabai, in su nomini de is deretus, prus piticus, de is cittadinus.

Oi cumentaus custas noas:

Niente più sconti per gli emigrati e i non residenti sui voli da e per la Sardegna. E' entrata in vigore ieri quella parte della legge sulla continuità territoriale aerea che esclude tariffe agevolate a tutti, e non solo ai sardi, nei i mesi estivi. "Una discriminazione gravissima" denuncia il deputato di Unidos Mauro Pili, già presidente della Regione, annunciando un ricorso legale e un'interrogazione urgente per scongiurare, dice, "un disastro economico per la prossima stagione turistica". Dai calcoli del parlamentare sardo, un emigrato o un turista che ora vuole venire in Sardegna in aereo pagherà da Milano verso Olbia il 155% in più, verso Cagliari il 134%. Un cittadino residente - spiega Pili - per fare un Roma-Cagliari con Alitalia spende 76,88 euro, un non residente ne spenderà 192,30. Un aumento secco del 134%. Un furto in piena regola - commenta il deputato - Non cambia il discorso nelle altre rotte.

 

Leggi tutto

Sa Lingua Nosta - num. 04-2014 Tramas Scuola D.P.

Sighemus puru su progetu “Tramas in sa scola”, ascurtendi un’atru piciocu de Paulle(Paulilatino) , scola secondaria de primu gradu (Paulilatino), chi, in sa variedadi sua, chistionada de issa:

Nara calincuna cosa de tui e de sa bidda tua

A mimme mi nanta D.P., e seo naschiu in s’ispidalle de Illarzi, su trese de Sant’Andria, in su duamilla. A pitticu fuo sempere allingu, e seo ancora diasi de issarasa.Appo biviu duos annoso in Veneto, appustisi s’inde semusu tornaoso in Sardigna, in sa idda de mamma, ca in sardu si narada Paulle.

Su sognu meu, de cando fuo pitichededdu, fuidi de diventae unu bravu jogatoe de pallone e appo sempre jogau in una isquadra po’ s’edae mia.

Sa gana de jogae non m’este mai passada, e su calcio ad’abbarrae sempere sa passione prus manna chi tenzo.

Po su momentu non duada nessun’atteru sognu.Intantu penzo a che finie s’iscolla e poi s’ada biede!

Sa idda mia si narada Paulle.Sa zona este meda bella, puite semmusu in artura, in su Guilcer.

Leggi tutto


Sa Lingua Nosta - num. 04-2014 Tramas Scuola J.L.

Sighemus puru su progetu “Tramas in sa scola”, ascurtendi un’atra picioca de Paulle(Paulilatino) , scola secondaria de primu gradu (Paulilatino), chi, in sa variedadi sua, chistionada de issa:

Nara calincuna cosa de tui

Ieo seo J.Sa passione pru manna chi tenzo este cantae.Su isu meu podede essede tennede unu triballu siguru po’ sa vida mia, chi azzudede a totusu.

Sa idda mia, po’ a mimme, este meda bella, ne manna ma mancu pittia.Tenimoso chimbe cresiasa, sa de Santu Diodoru este de su patronu.Sa parza manna, inveze, si narada “Su Panguglieri”, s’azzapada in mesu de sa idda, cun d’unu monumentu fattu totu in perda, cun funtanellasa de abba e in de suba s’istatua de Eva. Un aturu monumentu, sempere in sa via Nazionalle, este cussu de sos arruttoso in gherra, in marmu biancu.Meda bellu, tenimoso su museo “Atzori”, su teateru “Grazia Deledda” e sa zona turistica “Santa Cristina”

Narendi de atualidadi, ita pensasa de su feminicidio?

Leggi tutto







L'associazione Tramas de Amistade

Tramasdeamistade.org è una testata giornalistica online registrata presso il registro della stampa del Tribunale di Cagliari (n. reg. 15/2013).

L' associazione Tramas de Amistade è un’organizzazione indipendente che si propone di mettere in rete le esperienze di  professionisti, studenti e ricercatori sardi in molteplici settori che vivono e lavorano in continente e all’estero con le esperienze di sardi che invece operano in Sardegna.

La scommessa di Tramas è quella di mettere in contatto  sardi che vivono fuori dalla Sardegna con coloro che invece continuano a vivere in Sardegna (i quali, magari, pensano invece ad un’esperienza fuori Sardegna), e di cominciare una riflessione comune sul futuro della nostra terra.

Sa Chida Sarda è una newsletter interna che viene curata dall'associazione indipedente "Tramas deamistade". Non esitare a inviarla a amici e conoscenti!

Per riceverla puntualmente, o per inviarci idee e contributi, scrivi a segreteria@tramasdeamistade.org

 





--
- message
--

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando sul pulsante “agree” acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la sezione dedicata facendo click su “privacy policy”. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information