Home Articoli della settimana 2012 ProgReS, è Franco Contu il nuovo coordinatore nazionale
ProgReS, è Franco Contu il nuovo coordinatore nazionale PDF Stampa E-mail
Articoli della settimana - Articoli della settimana 2012
Domenica 30 Dicembre 2012 14:25

Articolo di Salvatore Carvone pubblicato su Sardiniapost.it

È un'assemblea gremita quella che si è svolta oggi al T-Hotel di Cagliari per celebrare il congresso di ProgReS-Progetu Repùblica. Si sono contrapposte due mozioni, è prevalsa quella di Franco Contu, uno degli uomini di punta della rete Sardex.


È un'assemblea gremita quella che si è svolta oggi al T-Hotel di Cagliari per celebrare il congresso di ProgReS-Progetu Repùblica. Tante le rappresentanze dei partiti indipendentisti che hanno portato il loro saluto e l'invito unitario alla collaborazione non meramente elettorale. Presenti anche alcune forze politiche non indipendentiste nonché alcune realtà associative che guardano con sempre più interesse al lavoro degli indipendentisti; fra queste una rappresentanza dei lavoratori degli appalti Alcoa, i quali si dicono delusi dall'atteggiamento dello Stato nei loro confronti. Quella provata sulla pelle dagli operai è un'esperienza che li ha portati a fare autocritica sull'orizzonte delle loro rivendicazioni e che porterebbe alcuni lavoratori ad appoggiare una forza credibile che punti all'autodeterminazione della Sardegna.



La sessione pubblica del congresso, dopo l'introduzione del Presidente uscente Omar Onnis, ha evidenziato un confronto fra le diverse forze intervenute e un atteggiamento collaborativo. Il Segretario uscente Salvatore Acampora ha focalizzato l'attenzione sull'incoerenza dei partiti cosi detti italiani, per esempio in occasione dei referendum sull'abolizione delle province, partiti che mantengono lo status quo e con cui è escluso che possano avvenire accordi di alcun tipo.



La sessione pomeridiana, dedicata ai lavori di discussione e votazione delle diverse mozioni ha portato all'elezione della nuova squadra dirigente: le due mozioni presentavano divergenze di carattere politico ma alcune di livello maggiormente organizzativo; la mozione che ha raggiunto un'ampia maggioranza è quella che vede Franco Contu come coordinatore, Paolo Piras portavoce nazionale, Massimeddu Cireddu responsabile organizzazione e Lorenzo Ghiani alla formazione. La principale caratteristica della mozione vincente evidenzia una volontà di maggior apertura verso la società sarda, un'orizzontalità evidente nella direzione del partito e un'attenzione particolare verso la formazione e la creazione di una scuola sarda. Interessante è la formula scelta per la presidenza che vedrà l'elezione di due presidenti, una donna e un uomo frutto del lavoro fatto nell'ultimo anno sulle politiche di genere.


 

Aggiungi commento


Joomla templates by a4joomla

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando sul pulsante “agree” acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la sezione dedicata facendo click su “privacy policy”. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information