Home Sardi nel mondo Articoli della settimana 2015 Come migliorare il lavoro grazie all’antropologia: online il primo documentario inveritas
Come migliorare il lavoro grazie all’antropologia: online il primo documentario inveritas PDF Stampa E-mail
Articoli della settimana - Articoli della settimana 2015
Domenica 25 Gennaio 2015 19:23

Articolo pubblicato su Sardiniapost.it

Venerdi 9 gennaio 2015 Inveritas – nei suoi canali vimeo e youtube e sui social Facebook e Twitter – ha trasmesso online il primo documentario antropologico della serie inveritas business. Il progetto inveritas è nato dalla coraggiosa sinergia di antropologia e management per creare valore attraverso i valori e scoprire nuove forme per raccontarsi, organizzarsi e comunicare in termini di verità.

Il lavoro è frutto di una coproduzione di lucmaria mc communications ed inveritas.it, con il fondamentale contributo di Studio-A Automazione, Frongia legnami, ARPOS, Sardex, Lasio ricambi e macchine agricole e MULSE. Il documentario (il primo capitolo di una esalogia) condensa in un cortometraggio di circa 10 minuti una prima indagine antropologica volta a comprendere e rappresentare le evoluzioni nei mezzi, nei valori e nelle dimensioni del mondo del lavoro a cavallo fra II e III millennio.

Segnatamente, nel secondo semestre del 2014 si è realizzata una ricerca sul campo che, con i mezzi dell’antropologia visuale, ha esplorato la resiliente capacità di durare nel tempo di alcune aziende e cooperative (ARPOS, Lasio, Frongia e MULSE), e l’adattività antifragile di altre (Studio-A e Sardex). Etica, dignità, sinergia, comunitarismo ed efficacia sono solo alcuni dei valori emersi da questa prima suggestiva immersione nel raccontarsi in termini di verità.

La ricerca, svolta dell’antropologo Marcello Carlotti co-founder Inveritas, ha esplorato 3 campi delle attività umane contemporanee. Partendo dal comparto del digitale (automazione e circuiti di credito complementare), ci si è orientati verso i valori della campagna (produzione dei prodotti primi e evoluzione dei mezzi agricoli), per concludere con una riflessione sull’evoluzione del concetto di abitare (accessori e infrastrutture).

L’esplorazione antropologica della struttura organizzativa e dei valori culturali profondi, genera i dati utili allo storytelling aziendale e a ridisegnare la comunicazione lungo le direttrici interno-esterno. Verso l’esterno in termini di social marketing e tribal networking. Verso l’interno accordandosi al Values Based Budget e alla Values Lead Organization, tramite cui i valori intrinseci progressivamente scoperti implementeranno la consapevolezza e la funzionalità organizzativa del modello manageriale. E’ dalla costante ricerca di Fabrizio Palazzari, co-founder Inveritas, che nasce la sintesi, tra elaborazione teorica e declinazione pratica, raggiunta dal modello consulenziale Inveritas: creare costantemente nuova conoscenza manageriale mentre, al contempo, si implementano le soluzioni alle criticità emerse con la ricerca antropologica. Per inveritas, infatti, il management non è solo una scienza che procede per astrazioni, ma è anche una pratica che sperimenta soluzioni a problemi concreti, per trasformare la complessità in semplicità e per progettare il futuro. E’ questa la sfida che le prime sei imprese serramannesi hanno saputo cogliere, facendo proprio il principio che solo con la passione, l’entusiasmo, la fiducia e la consapevolezza è possibile generare reale crescita.

Il progetto, tuttavia, non avrebbe potuto essere svolto senza il determinante contributo dei Champion che, col tempo, sono diventati fondamentali supporters di inveritas: da Alessandro Cireddu a Stefano Frongia, da Aldo Serci a Carlo Mancosu, da Alberto Lasio a Gabriele Littera, da Carlo Orrù e Michele Abis a Lorenzo Casu, fino a Samuele Pinna che, sviluppando l’infrastruttura propedeutica alla fase di synapsis e tribal networking, ha implementato il sito serramannaimpresa.it . L’incontro fra antropologia visuale, management e inveritas champion ha fatto nascere il brand territoriale serramannaimpresa.it per permettere alle storie di creare un mondo in cui si possa conoscere, scoprire e confrontarsi e nel quale si vorrà tornare. Lo storytelling infatti non può essere un’azione isolata. Il portale delle imprese diventa pertanto lo spazio reale e digitale al contempo che progressivamente si arricchirà di tutti i documentari inveritas business per fare in modo che tutti gli interlocutori possano partecipare alla narrazione in una rete sempre più ampia. Come nei nodi di una synapsis espansiva ed inclusiva, infatti, ogni documentario non viaggerà isolato, ma rimanderà costantemente agli altri. Questo è il Tribal Networking alla base del Social Marketing, nell’ambito di una strategia conoscitiva e comunicativa autoriflessiva che rimette al centro dell’attività la cultura organizzativa riconoscendo la centralità delle imprese, delle comunità, dei loro valori in una progressione dalla verità alla consapevolezza.

 
Joomla templates by a4joomla

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando sul pulsante “agree” acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la sezione dedicata facendo click su “privacy policy”. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information