Home Editoriali Articoli della settimana 2015 Carbonia, il GriG chiede la sospensione del taglio degli alberi storici
Carbonia, il GriG chiede la sospensione del taglio degli alberi storici PDF Stampa E-mail
Articoli della settimana - Articoli della settimana 2015
Mercoledì 25 Marzo 2015 00:00

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato questa mattina una specifica richiesta di informazioni ambientali e istanza per l’avvio della procedura di verifica dell’interesse culturale riguardo le alberature storiche di Carbonia. Alberature che risultano oltrettutto presenti anche nel tour pubblicitario istituzionale e oggetto di tagli di cui non si conoscono motivazioni fra le proteste di numerosi cittadini.

Ad oggi, sul sito del Comune di Carbonia, non è disponibile nessuna relazione o perizia tecnico-scientifica che attesti la presenza di esemplari arborei malati o pericolosi per la pubblica incolumità, al punto da doverne richiedere l’abbattimento. E’ disponibile invece l’ordinanza del responsabile del Servizio di polizia locale, datata 16 gennaio 2015, che dispone “la chiusura temporanea totale o parziale delle vie cittadine interessate dai lavori di potatura o abbattimento delle alberature insistenti nelle strade del centro urbano”, facendo supporre la sussistenza di ulteriori tagli di alberature.

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico, in seguito alle proteste di numerosi cittadini, ricorda che “le pubbliche piazze, vie, strade e altri spazi aperti urbani di interesse artistico o storico” che siano “appartenenti allo Stato, alle regioni, agli altri enti pubblici territoriali, nonché ad ogni altro ente ed istituto pubblico e a persone giuridiche private senza fine di lucro” (art. 10, comma 1°, decreto legislativo n. 42/2004 e s.m.i.) devono essere sottoposte alla verifica dell’interesse culturale (art. 12 del decreto legislativo n. 42/2004).
Dunque, fino al completamento della procedura di verifica dell’interesse culturale i beni sono sottoposti a tale disciplina, con divieto di distruzione o danneggiamento (art. 20).

L’associazione ecologista ha quindi chiesto l’adozione degli opportuni provvedimenti cautelari e sospensivi delle operazioni di taglio arboreo al fine di evitare il danneggiamento o la distruzione delle alberature storiche di Carbonia, presenti nel tessuto storico (es. Via Trieste) fin dalla sua fondazione.

 

Articolo pubblicato su sardiniapost.it

 
Joomla templates by a4joomla

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando sul pulsante “agree” acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la sezione dedicata facendo click su “privacy policy”. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information